You are here

FONDAZIONE ALESSANDRA BISCEGLIA W ALE

La Fondazione Alessandra Bisceglia W Ale Onlus ha come scopo lo studio e la cura delle anomalie vascolari. La Fondazione è intitolata ad Alessandra Bisceglia, giornalista, autrice televisiva, dotata di grandi capacità professionali e umane, oltre che di talento e di un coraggio fuori dal comune. Affetta fin dalla nascita da una malformazione vascolare rarissima che in fase adolescenziale le ha tolto l’autonomia, ha sempre guardato alla vita con gioia ed entusiasmo. La Fondazione nasce per onorarne lo spirito e la memoria e ha attiva una convenzione con il San Carlo per le attività di diagnostica avanzata e di chirurgia delle malformazioni vascolari 

Presso le “Stanze di Ale” i pazienti vengono seguiti dallo staff di Specialisti della Fondazione W Ale Onlus.

L’iter di trattamento e assistenza dei pazienti prevede una prima consulenza e successivi controlli. Quando è necessario e possibile, grazie a Convenzioni, viene effettuata attività di diagnostica avanzata e trattamento chirurgico.

Pertanto la Fondazione, credendo nel lavoro di rete e con il fine di potenziare l’attività di diagnostica e terapia delle anomalie vascolari, stipula delle Convenzioni con Centri di riferimento.

In Basilicata ha stipulato una Convenzione con l’A.O.R. San Carlo che dispone delle professionalità e delle tecnologie che le consentono l’applicazione di modelli integrati e multidisciplinari necessari per un corretto approccio diagnostico e terapeutico delle malformazioni vascolari e che per quanto concerne l’attività chirurgica la struttura di Chirurgia Vascolare dell’A.O.R. San Carlo rappresenta il centro di riferimento per l’effettuazione di interventi di alta complessità sul sistema circolatorio.

L’obiettivo è creare un Polo per il Sud nell’ambito delle anomalie vascolari.