You are here

san carlo

LEA (LIVELLI ESSENZIALI DI ASSISTENZA) 2017: PERFORMANCE IN CRESCITA PER L’AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO

Potenza, 17 gennaio 2019 - “Una parte significativa dei 189 punti attribuiti alla Regione Basilicata dal Comitato nazionale del Ministero della Salute, a seguito del monitoraggio della capacità delle Regioni italiane di garantire ai cittadini le prestazioni rientranti nei Livelli essenziali di assistenza (Lea), è riconducibile all’attività dell’Azienda Ospedaliera Regionale (AOR) San Carlo di Potenza comprensiva dei presidi ospedalieri afferenti di Lagonegro, Melfi, Pescopagano e Villa d’Agri”. 

Una parte significativa dei 189 punti attribuiti alla Regione Basilicata dal Comitato nazionale del Ministero della Salute, a seguito del monitoraggio della capacità delle Regioni italiane di garantire ai cittadini le prestazioni rientranti nei Livelli essenziali di assistenza (Lea), è riconducibile all’attività dell’Azienda Ospedaliera Regionale (AOR) San Carlo di Potenza comprensiva dei presidi ospedalieri afferenti di Lagonegro, Melfi, Pescopagano e Villa d’Agri”.

Lo ha sottolineato il Direttore Generale dell’AOR San Carlo, Dottor Massimo Barresi, ringraziando gli operatori sanitari per i risultati conseguiti, che vedono la Basilicata collocarsi al primo posto tra le regioni del Sud nella graduatoria nazionale negli indicatori della “Griglia Lea 2017”, con un miglioramento di ben 16 punti rispetto al 2016.

“Non è un traguardo – ha concluso il Direttore Generale - ma un punto di partenza e uno stimolo a contribuire in maniera ancor più significativa anche in quelle aree che necessitano di ottimizzazione”.