You are here

BREAST UNIT DAY: GIORNATA DI SENSIBILIZZAZIONE SUL TUMORE AL SENO, 10 OTTOBRE 2021 (VIDEO)

"Breast Unit Day. L'esperto risponde" è l’evento che si è svolto a Potenza domenica 10 ottobre nell’atrio dell’ingresso principale dell’Azienda ospedaliera regionale San Carlo.

La manifestazione, organizzata dall’associazione Vivere donna onlus in occasione della campagna nazionale “Ottobre rosa”, è stato un momento di sensibilizzazione dedicato alla prevenzione e cura del tumore al seno, con la partecipazione di tutti gli specialisti dei vari ambiti della Breast Unit del nosocomio potentino: dalla radiologia alla genetica, dalla anatomia patologica alla chirurgia senologica, dalla oncologia alla radioterapia e alla chirurgia plastica. “Siamo soddisfatte per l'ottima riuscita dell'evento, ha spiegato la presidente di Vivere donna, Carmen Paradiso. L’obiettivo dell’iniziativa –ha proseguito Paradiso- è stato raggiunto perchè moltissime sono state le domande che il pubblico in sala e quello sul web che ha seguito la diretta tramite i social network ha posto agli specialisti presenti circa il percorso e  le attività del centro di senologia multidisciplinare, specializzato nella diagnosi e nella cura del tumore al seno, ponendo l'attenzione sui test genetici e genomici che rappresentano la nuova frontiera della prevenzione, i primi, e dell’oncologia di precisione, i secondi”.
"La nostra azienda -ha commentato il direttore generale dell’Aor San Carlo Giuseppe Spera- è sempre più impegnata a promuovere campagne di sensibilizzazione, prevenzione e cura del tumore al seno in stretta collaborazione con le associazioni. L'azienda mette a disposizione delle donne che ne fanno richiesta le competenze professionali e l’esperienza delle nostre unità specializzate. La ricerca scientifica in campo medico -ha concluso il direttore Spera- ha compiuto notevoli passi in avanti rispetto al passato e, a tal proposito, l’Azienda si propone di individuare, attraverso i test genetici, l'interazione di alcuni gruppi di geni determinanti per lo sviluppo di malattie quali il tumore al seno e altri tipi di patologie".
Link correlati