You are here

SPERA: “L’OCULISTICA DI POTENZA CONFERMA IL SUO RUOLO STRATEGICO NEL MEZZOGIORNO ANCHE PER LA CURA DEI PIÙ PICCOLI”

Proseguono e si consolidano, presso l’Oculistica dell’Aor San Carlo di Potenza, le attività di oftalmologia pediatrica. 

"Nella giornata odierna -ha comunicato il direttore generale dell'Aor Giuseppe Spera- è stata fornita eccellente risposta sanitaria a due bambini, di uno e tre anni rispettivamente, provenienti dalle limitrofe Puglia e Campania. La presa in carico dei nostri piccoli pazienti, ha concluso il direttore Spera, è indice evidente del ruolo strategico assunto dalla Struttura di Oculistica del San Carlo, diretta dal dottor Domenico Lacerenza, sempre più centrale nei percorsi sanitari che interessano il Mezzogiorno d’Italia".
A testimonianza dell'importante attività svolta, ha fatto visita all’equipe operatoria l'assessore della Regione Basilicata alla Salute e alle Politiche Sociali Francesco Fanelli, che ha dichiarato: “Dallo scorso luglio, grazie all’esecuzione di questo tipo di interventi in Basilicata, le famiglie lucane possono assicurare ai propri piccoli le cure necessarie nella propria regione, evitando la migrazione sanitaria passiva e il conseguente disagio economico e sociale.
A ciò si aggiunga un’ulteriore considerazione- ha concluso Fanelli- che riguarda l’incremento della mobilità attiva, cioè la capacità attrattiva degli ospedali della nostra regione, come testimoniato dalla provenienza dei piccoli pazienti arrivati in questi mesi dalle regioni limitrofe; una crescita supportata anche dal contributo qualitativo della partnership con l’ospedale “Bambino Gesù” di Roma, che si concretizza in particolare, nella figura d’eccellenza del nostro conterraneo, il dottor Michele Fortunato”.