You are here

ATTIVITÀ

La Direzione Medica di Presidio, in particolare, garantisce quanto segue:

- governo della globalità delle relazioni tra Unità Operative al fine di raggiungere gli obiettivi aziendali;
- coordinamento delle attività ospedaliere al fine di conseguire un livello di efficienza, efficacia e di gradimento dell’utenza conforme agli standard stabiliti;
- adozione delle misure di competenza necessarie per rimuovere i disservizi che incidono sulla qualità dell’assistenza;
- cura della raccolta ed elaborazione dati di attività e di utilizzo delle risorse e trasmissione agli uffici e servizi competenti al fine di attuare il controllo di gestione;
- definizione criteri di allocazione delle risorse per le Strutture Complesse di competenza;
- adozione, nelle Strutture Complesse di competenza e nei limiti delle risorse disponibili, di modalità di gestione improntate a criteri di equa ripartizione dei carichi di lavoro, a motivazione del personale dipendente e alla valorizzazione della qualificazione professionale;
- vigilanza sulla continuità dell’assistenza sanitaria e disposizione di tutti i provvedimenti necessari a garantirla, ivi compresa la predisposizione dei turni di guardia e di pronta disponibilità del personale sanitario, tecnico, amministrativo e professionale addetto ai servizi sanitari;
- valutazioni tecnico-sanitarie ed organizzative in ordine alle opere di ristrutturazione e/o   ampliamento delle strutture di competenza;
- coordinamento Assistenti Sociali e Assistenti Sanitari;
- promozione rapporti tra ospedale e territorio;
- coordinamento funzioni riconducibili alle problematiche del Governo Clinico del P.O.;
- servizi di collegamento con la Direzione Sanitaria;
- supporto alla S.C. Tecnico per le questioni sanitarie che influenzano la progettazione edilizia;
- gestione convenzioni attive e passive con altre aziende;
- verifica requisiti attività trapianto;
- politiche di utilizzo di farmaci, emocomponenti e presidi; 
- audit sull’applicazione nei Dipartimenti Assistenziali;
- regolamentazione e osservanza protocolli di sperimentazione clinica;
- gestione casi sociali;
- integrazione Ospedale/Territorio;
- gestione problemi Medico legali d’intesa con la struttura complessa di Medicina  legale;
- supporto all’organizzazione delle attività relative alla donazione e trapianto di organi (vi partecipa   per le funzioni di sua competenza e vigila sul rispetto  degli adempimenti previsti dalle normative  vigenti);
- supervisione Prenotazioni ambulatoriali, liste d’attesa e gestione Flussi informativi ambulatoriali.

Libera Professione:
- verifiche, Provvedimenti/atti regolamentazione e autorizzazioni, Percorsi contrattuali e ripartizioni e conteggi attività intra-moenia e statistiche;
- verifiche magazzini di reparto;
- prenotazione/verifiche attività ambulatoriali.

Area scientifica, di formazione ed aggiornamento:
- promozione delle attività di preparazione, formazione ed aggiornamento;
- autorizzazione e vigilanza sull’ammissione e sull’attività di personale volontario, frequentatore ed  in formazione nelle Strutture Complesse;
- predisposizione di flussi informativi necessari alla verifica e revisione della qualità, della quantità e dei costi delle prestazioni;
- orientamento dei modelli organizzativi delle Strutture Complesse al raggiungimento di livelli di    efficienza, efficacia, di accessibilità e di gradimento da parte dell’utente conformi agli standard stabiliti;
- emanazione di direttive e vigilanza sulla corretta gestione delle liste di attesa;
- gestione diretta di strutture Assistenziali;
- gestione Poliambulatori centrali e di Unità Operative;
- gestione archivio cartelle cliniche e Documentazione Sanitaria, gestione procedure di rilascio copie documentazione sanitaria;
- gestione pratiche per rendicontazione e fatturazione diretta attività sanitarie erogate a terzi;
- gestione procedure acquisti.

Servizi finalizzati a erogazione prestazioni sanitarie:
- tenuta registri operatori e rilascio certificati;
- ripartizioni e conteggi attività intra-moenia e statistiche.

Rappresentano inoltre importanti elementi organizzativi aziendali, nel contesto delle attività della Direzione Sanitaria in collaborazione con le altre Strutture Complesse Aziendali:
·    Comitato per il Buon Uso del Sangue
·    Comitato Etico Aziendale
·    Coordinamento locale dei prelievi di organi e tessuti

All’Unità Operativa Complessa di Direzione Medica di Presidio fanno capo le seguenti Struttura Semplice a rilievo di UOC:
- Medicina del Lavoro
-
Psicologia Clinica
-
Ingegneria Clinica