You are here

ELETTROFISIOLOGIA INTERVENTISTICA

La struttura semplice di Elettrofisiologia Interventistica si occupa delle aritmie cardiache praticando la diagnostica invasiva delle stesse mediante l'uso di cateteri posizionali nel cuore. Alla diagnostica approfondita così ottenuta segue una terapia mirata che può consistere nella erogazione di energie attraverso gli stessi cateteri (es. radiofrequenza) oppure nell'impianto di dispositivi antitachicardiaci (defribillatori automatici), antibradicardici (Pacemaker) nonché nell'utilizzo di terapia medica antiaritmica appropriata.