You are here

ATTIVITÀ

Attività del reparto nell'anno 2014

L'Unità Operativa di Otorinolaringoiatria nel corso del 2014 ha portato avanti il progetto di sviluppo della chirurgia della sordità ( impianti cocleari e protesi BAHA) con la New York University e la fondazione Rienzi, infatti nel mese di Gennaio e Marzo tre medici e due tecnici si sono recati a New York per uno scambio di conoscenze.
Nel mese di giugno sono stati presentati, a Monaco di Baviera, due lavori scientifici sugli impianti cocleari al Congresso Internazionale sulla chirurgia implantologica della sordità .
Nel mese di aprile è stato organizzato un convegno sulla chirurgia robotica che ha visto la partecipazione del direttore dell'U.O.C. di Otorinolaringoiatria dell' Ospedale Forlanini di Forlì, uno dei maggiori esperti di questa chirurgia a livello internazionale.
In seguito all'acquisto del robot Da Vinci, abbiamo incominciato ad utilizzarlo e da avere un ruolo marginale, attualmente rappresentiamo un punto di riferimento per la chirurgia robotica oncologica cervico facciale e la chirurgia per i disturbi del sonno (OSAS) sia a livello regionale che extraregionale.
Nel mese di Maggio abbiamo organizzato un convegno interregionale sulla Disfagia, che ha visto la partecipazione di diversi relatori di fama nazionale.
Sempre nel mese di Maggio al congresso nazionale della Società Italiana di Otorinolaringoiatria sono stati presentati due lavori scientifici.
Nel corso del 2014 tutti i medici afferenti all'U.O. hanno partecipato sia come uditori che come relatori a vari congressi nazionali e regionali.
Al congresso Nazionale dell'Associazione di Otorinolaringoiatria Ospedaliera Italiana tenutosi a Bergamo nel mese di Ottobre sono stato nominato nel consiglio direttivo della società.
Tale incarico riveste un importanza ed un riconoscimento nazionale all'impegno che l'U.O. di Otorinolaringoiatria dedica nello svolgimento del lavoro quotidiano.
Anche per il 2014 presso l'U.O. di Otorinolaringoiatria si è svolto l'attività didattica per il corso di laurea in Logopedia.